Benvenuto su

L'Eclettico

L’Italia: un paese per vecchi o un paese abbandonato?

L’Italia è un paese sempre più vecchio. È quanto emerge dal rapporto annuale dell’Istat sugli indici demografici del nostro paese secondo cui il divario tra nascite e decessi è aumentato: per 100 persone decedute nascono 67 bambini, a fronte di […]

Leggi tutto

L'emergenza Coronavirus tra scienza e paure

Il nuovo anno è stato ed è tuttora caratterizzato dalla crescente preoccupazione mondiale nei confronti dell’epidemia da Coronavirus, situazione costantemente monitorata e per cui si stanno attuando opportuni provvedimenti ma che ancora spaventa gran parte della popolazione. Come spesso accade […]

Leggi tutto

L'oggettivazione

L’oggettivazione concentra l’attenzione dell’individuo su una parte del corpo che è ritenuta rappresentativa del valore e della globalità della persona; ad esempio, quando l’uomo si riferisce ad una donna con epiteti che si appellano al suo organo sessuale, viene attuata […]

Leggi tutto

Essere di sinistra oggi

Essere di sinistra oggi significa riappropriarsi della questione del lavoro. Non solo risemantizzare e ripensare il lavoro concettualmente, ma ricollocarlo al centro dello sforzo idealistico. La sinistra ha infatti perso gran parte della sua identità quando ha smesso di occuparsi […]

Leggi tutto

Raccontare, resistere, contrastare. La memoria, la storia e la responsabilità di ognuno di fronte all’antisemitismo

Grigio era il cielo e presto lo sarebbe stato anche il nostro animo, sommerso di nuovi dubbi, di esistenze sradicate dalla loro vite che pesavano fortemente sul nostro cuore. Era freddo quel giorno. Un freddo tremendo: eravamo vestiti pesanti, con […]

Leggi tutto

Cracovia e kocham Poslkę

Quando ripenso ai mesi prima di partire per Cracovia, ricordo un periodo in cui forse ero poco più che adolescente, almeno come modi di pensare e di fare. Mi torna però in mente quello che è stato sempre il mio […]

Leggi tutto

La mafia non è “nè setta nè associazione”. Storia di un’idea centenaria

Vittorio Emanuele Orlando, ex presidente del consiglio – il presidente della “vittoria” nella Grande Guerra – era orgoglioso di essere mafioso. Se per mafia si intende “il senso dell’onore portano sino al parossismo, la generosità che fronteggia il forte ma […]

Leggi tutto

EICHSTÄTT, il ricordo di un Erasmus d'altri tempi

Sono passati ormai esattamente 20 anni dalla mia esperienza Erasmus in Germania, ad Eichstätt, una piccola città universitaria nel cuore della Baviera, eppure ne ho ancora dei ricordi nitidissimi e, quando ci penso, provo ancora una grandissima emozione. Mi ero […]

Leggi tutto

L'omicidio di Piersanti Mattarella

Voleva una Sicilia con “le carte in regola”, lontana da scandali e abusi edilizi, da infiltrazioni mafiose e clientelismo politico. Piersanti Mattarella, esponente della Democrazia Cristiana vicino ad Aldo Moro, favorevole a un’apertura al Partito Comunista Italiano, si sedette sullo […]

Leggi tutto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: