Benvenuto su

L'Eclettico

Home / Criminalità Organizzata

Lotta alle mafie. L’assenza dello Stato è “preoccupante”

La mafia non è un “fenomeno preoccupante” e “riguarda solamente alcune aree del paese”: quelle meridionali. Un questionario distribuito diverse settimane fa dall’associazione Libera a 10000 persone di tutta Italia rivela quanto sia diffusa la disinformazione sul tema. Solamente il 38,5% […]

Leggi il seguito

Il pentitismo nella lotta alle mafie: Joe Valachi

historycollections.com Difficile pensare che uno come lui, professionista del crimine, potesse rivelare al mondo che cosa fosse la mafia americana. Ma Joe Valachi (soprannominato “Joe Cargo”) non aveva molte scelte in quell’ottobre del 1963. Dinanzi alla commissione McClellan descrisse la struttura della criminalità organizzata […]

Leggi il seguito

Appartenere alla mafia è un crimine: la legge “La Torre – Rognoni”

Fonte: Il Sole 24 Ore La legge n.646/1982 – nota come legge “La Torre – Rognoni” – introdusse il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso (art.416 bis) all’interno del nostro codice penale. Per la prima volta l’associazione mafiosa venne […]

Leggi il seguito

Paolo Borsellino: la biografia

      NOTA BENE: se non compare la linea del tempo, si consiglia di ricaricare la pagina. © Riproduzione riservata Riccardo PieroniClasse 1993, di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca). Mi sono laureato in Storia e Civiltà all’Università di Pisa. Nel […]

Leggi il seguito

Michele Sindona: la biografia

      NOTA BENE: se non compare la linea del tempo, si consiglia di ricaricare la pagina. © Riproduzione riservata Riccardo PieroniClasse 1993, di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca). Mi sono laureato in Storia e Civiltà all’Università di Pisa. Nel […]

Leggi il seguito

Legalità e senso del dovere: in poche parole, Giorgio Ambrosoli

Quando sfoglio un quotidiano cartaceo o scorro l’homepage di una testata online l’idea preliminare che abbozzo nella mia mente è che in Italia vi siano dei problemi, quali lavoro e immigrazione (un’emergenza”! n.d.r.), viste come priorità assolute dal nostro governo. […]

Leggi il seguito

Il rapporto Sangiorgi: il primo resoconto di polizia sulla mafia siciliana

  “L’agro palermitano è purtroppo funestato, come altre parti di questa e delle finitime province, da una vasta associazione di malfattori, organizzati in sezioni, divisi in gruppi: ogni gruppo è regolato da un capo, che chiamasi caporione, e, secondo il […]

Leggi il seguito

Il pentitismo nella lotta alle mafie: Leonardo Vitale

30 marzo 1973. Un uomo si presentò spontaneamente dinanzi alla Squadra Mobile di Palermo: aveva preziose informazioni e confessioni da fare. Quell’uomo era Leonardo Vitale, soldato semplice di Cosa Nostra e passato alla storia come il primo pentito della mafia […]

Leggi il seguito

Il pentitismo nella lotta alle mafie: il caso Buscetta

L’utilizzo dei pentiti, se svolto in maniera seria e professionale da parte delle autorità investigative, si rivela un’arma efficace nella lotta alle mafie. Un caso che ha fatto scuola è stata la fruttuosa collaborazione instauratasi nel corso degli anni ‘80 […]

Leggi il seguito

De-Sensibilizzare alla cultura deviante. Un modello d’intervento psicoeducativo in lpm.

    Minorenni detenuti in un istituto penale hanno vissuto un’esperienza di gruppalità per lo svolgimento dei compiti evolutivi dell’adolescente. L’obiettivo: intervenire sulla gestione dell’aggressività, affrontare le dinamiche tipiche del contesto detentivo e controllare la aggressività nascenti   I primi […]

Leggi il seguito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: