Benvenuto su

L'Eclettico

Home / Storia

Vent’anni dopo l’11 settembre: come quel che è accaduto quel giorno continua ad influenzare le nostre vite e ha condizionato una generazione

11 settembre 2001, primo pomeriggio. Improvvisamente le immagini alla televisione cambiano: il paesaggio mite e rassicurante della Melevisione e la voce calma e gentile di Tonio Cartonio lasciano spazio alle Torri Gemelle in fiamme e agli aerei che si stanno […]

Leggi tutto

A magnificent desolation: eredità e memoria dello sbarco sulla Luna

«A magnificent desolation». Con queste parole l’astronauta Buzz Aldrin, membro dell’Apollo 11, la missione che il 20 luglio del 1969 portò per la prima volta l’uomo sulla Luna, comunicava le sue impressioni alla vista del suolo lunare. Ma che cosa […]

Leggi tutto

Medioevo: più luci che ombre

Sentiamo spesso parlare di Medioevo, ma cosa sappiamo realmente? È prassi comune affiancare questa epoca a termini quali “chiusura mentale”, “maschilismo”, “ignoranza”, “oscurità”, “religiosità” (in senso negativo), ma la verità è di ben altra fattura. Innanzitutto, quali sono i due […]

Leggi tutto

An equal place to work and live: il legame di Woody Guthrie con l’ebraismo

Tulsa, Oklahoma, 2003: all’interno di un’imponente mole di fogli, disegni, manoscritti e appunti Nora Guthrie, la figlia del celebre cantante folk statunitense Woody Guthrie, rinviene una serie di canzoni del padre che trattano di temi ebraici, scritte tra gli anni […]

Leggi tutto

Della Loggia sbaglia: non stanno distruggendo la “nostra”cultura

“Che cosa è successo perché si arrivasse ad accettare o addirittura spesso a promuovere, l’abbattimento delle statue di Colombo e Churchill considerandoli dei gaglioffi impresentabili? A pensare che insegnare l’opera di Omero, di Dante e di Shakespeare, o eseguire la […]

Leggi tutto

William Russell, il primo corrispondente di guerra

Ogni giorno si aggirava tra le truppe e visitava accampamenti e postazioni. Cercava di essere testimone oculare di ogni fatto significativo, dallo sbarco dei soldati dalle navi al loro alloggio, dalle scaramucce ai combattimenti campali. É stato definito dal giornalista […]

Leggi tutto

Non sovrapponiamo la Shoah ai crimini di oggi

In occasione della Giornata della Memoria del 27 gennaio diverse persone hanno paragonato i crimini di oggi – come i campi di detenzione per migranti in Libia o le vessazioni subite dai migranti nella rotta balcanica – all’Olocausto. Per quanto […]

Leggi tutto

Di statue, monumenti e tradizioni

La rimozione delle statue negli Stati Uniti, in Canada, Francia, Belgio, Regno Unito fino alle polemiche sul monumento a Indro Montanelli a Milano sono al centro di un notevole dibattito transnazionale. Si tratta di casi differenti che meriterebbero analisi distinte […]

Leggi tutto

La fine delle grandi narrazioni tra locale e globale

Il politologo Francis Fukuyama, in La fine della storia, è stato per certi aspetti rivelatore di quella modalità di pensiero che si fonda sul presentismo – la tendenza a vivere nell’orizzonte temporale del “qui ed ora”. Quella di Fukuyama è […]

Leggi tutto

Una nuova Guerra Fredda? Non è proprio così

È diventato argomento comune, quasi una moda, tra molti commentatori sostenere la tesi secondo cui staremo vivendo una «seconda Guerra Fredda». L’argomentazione, cioè, secondo cui sarebbe in atto uno scontro tra due potenze, Stati Uniti e Cina, trascurando il ruolo […]

Leggi tutto
La nostra è una realtà indipendente. Insieme possiamo crescere. Se vuoi sostenerci

Fai una donazione con il pulsante PayPal

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: