Benvenuto su

L'Eclettico

Monopoli informatici privi di regole: L’Europa vuole rimanere al passo con i tempi o rimanere vulnerabile a possibili rischi? Aggiornamento petizione

É passata più di una settimana dal lancio della nostra petizione su change.org (per firmare clicca qui) per chiedere l’istituzione di leggi europee  che tutelino chi fa informazione sui social. In questi giorni abbiamo visto un sostegno crescente intorno alle […]

Leggi tutto

La questione catalana pone due seri problemi all’Unione Europea

Sono passati due anni dal 1 ottobre 2017, quando in Catalogna si tenne il referendum per l’indipendenza, voluto dal parlamento locale ma dichiarato illegale dalla Corte Costituzionale e dal governo centrale di Madrid. Vinse il fronte per l’indipendenza, con il […]

Leggi tutto

I limiti dei movimenti di protesta

In questi mesi le manifestazioni del Fridays For Future, guidate dall’esempio di Greta Thunberg, sono state spesso al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica. Ma non sono state l’unico esempio di movimento di protesta degli ultimi anni portato avanti dai giovani. Tutti […]

Leggi tutto

La retromarcia dell’Antimafia

La mafia a Roma non esiste, anche se rimangono i crimini di Carminati e soci: l’associazione a delinquere di stampo mafioso non è stata riconosciuta per l’inchiesta “mondo di mezzo”. Il carcere duro? Sarà un po’ meno pesante per i […]

Leggi tutto

Blocco delle pagine e oscuramento dei siti: la nostra petizione su change.org

Al giorno d’oggi  social come Facebook e Instagram  costituiscono un veicolo fondamentale dell’informazione. Ciò nonostante non vi sono garanzie a sostegno di chi fa informazione. Molte sono, infatti, le pagine che vengono oscurate o limitate, i siti che vengono bloccati. […]

Leggi tutto

Facebook, controllore senza controllori: a pagarne le conseguenze è il nostro sito

Sono circa le undici della sera di martedì 17 settembre e stiamo programmando gli articoli per la settimana. «Mi è successa una cosa strana», scrive Riccardo sulla chat, «avevo programmato due post, quello su Buscetta, l’altro su Riina (programmato da […]

Leggi tutto

L’omicidio di Francesco Fortugno

Francesco Fortugno, medico e vicepresidente del Consiglio Regionale calabrese, stava votando per le primarie dell’Unione, la coalizione di centrosinistra guidata all’epoca da Romano Prodi. Ma una volta uscito da Palazzo Nieddu (il seggio elettorale di Locri) venne freddato con dei […]

Leggi tutto

Quando storia e cambiamenti climatici si incontrano: le Dust Bowl negli Stati Uniti degli anni Trenta

L’incidenza dei mutamenti climatici sulla vita delle persone non è solo storia di questi giorni. Tra il 1931 ed il 1939, infatti, alcuni stati del sud-ovest degli Stati Uniti, in particolare Oklahoma, Kansas, Texas, New Mexico e Colorado, furono colpiti […]

Leggi tutto

Impeachment

Quasi all’inizio dell’ultimo anno di mandato (siamo già nell’anno elettorale) è iniziata la procedura preliminare per mettere sotto impeachment il presidente Donald Trump. Lo ha annunciato martedì la speaker democratica della Camera dei Rappresentanti, Nancy Pelosi (citando, peraltro, Thomas Paine), […]

Leggi tutto

Cesare Terranova, un magistrato pericoloso per Cosa Nostra

Sono gli anni ‘‘70: Cesare Terranova, magistrato con una lunga carriera alla spalle, era tornato da poco a Palermo. Aveva trascorso due legislature in Parlamento, dove era stato eletto nelle file del Partito Comunista. Un’esperienza politica importante, vissuta soprattutto come […]

Leggi tutto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: