Benvenuto su

L'Eclettico

Home / Criminalità Organizzata

La forza della ‘ndrangheta? La “colonizzazione”

La ‘ndrangheta –  senza dubbio la mafia più potente in Italia – è un po’ come il vecchio Impero Romano. Conquista, assoggetta e colonizza nuovi territori. La criminalità organizzata calabrese quando si espande fuori dal proprio “orticello di dominio incontrastato” […]

Leggi tutto

Sciascia e i professionisti dell’Antimafia

“Professionisti dell’antimafia”. Un’espressione che evoca polemiche lontane ma allo stesso tempo attuali. Il protagonista di questa storia che parte da lontano è un letterato che non ha bisogno di presentazioni, capace di raccontare con i suoi romanzi (citiamo volentieri Il […]

Leggi tutto

Il ruolo delle donne nelle mafie

Nonostante non possano entrare a far parte delle mafia le donne svolgono ruoli importanti per “l’onorata società”. Si occupano di compiti che potremmo definire tradizionali e legati alla dimensione socio – culturale dell’organizzazione. E di mansioni più pratiche, connesse direttamente […]

Leggi tutto

La retromarcia dell’Antimafia

La mafia a Roma non esiste, anche se rimangono i crimini di Carminati e soci: l’associazione a delinquere di stampo mafioso non è stata riconosciuta per l’inchiesta “mondo di mezzo”. Il carcere duro? Sarà un po’ meno pesante per i […]

Leggi tutto

L’omicidio di Francesco Fortugno

Francesco Fortugno, medico e vicepresidente del Consiglio Regionale calabrese, stava votando per le primarie dell’Unione, la coalizione di centrosinistra guidata all’epoca da Romano Prodi. Ma una volta uscito da Palazzo Nieddu (il seggio elettorale di Locri) venne freddato con dei […]

Leggi tutto

Cesare Terranova, un magistrato pericoloso per Cosa Nostra

Sono gli anni ‘‘70: Cesare Terranova, magistrato con una lunga carriera alla spalle, era tornato da poco a Palermo. Aveva trascorso due legislature in Parlamento, dove era stato eletto nelle file del Partito Comunista. Un’esperienza politica importante, vissuta soprattutto come […]

Leggi tutto

Giancarlo Siani, un giornalista precario che scriveva di camorra

Uno sguardo sorridente e beffardo: Giancarlo Siani “rivive” nel comune campano di Giugliano, in un murales dipinto dall’artista napoletano Jorit. L’opera è stata realizzata a luglio nella zona della Ex Resit, un’area che è stata oggetto di un grave inquinamento […]

Leggi tutto

“Lo spettacolo della mafia”, intervista a Marcello Ravveduto

Da dove nasce il modo in cui pensiamo le mafie? Nel libro “Lo Spettacolo della Mafia, Storia di un immaginario tra realtà e finzione” (Edizioni Gruppo Abele, 2019) Marcello Ravveduto, storico e docente di Digital Public History alle Università di […]

Leggi tutto

La memoria tra mafia e antimafia

Volti e storie differenti, fatte di impegno e sacrificio. Sono le vite interrotte di Emanuele Notarbartolo, Giovanni Falcone, Peppino Impastato e Giancarlo Siani. E di molti altri ancora. 900 storie che verranno ricordate oggi, a Padova, in occasione della giornata […]

Leggi tutto

Quando la politica incontra la mafia: l’arresto di Ruggirello

Ritenuto organico a Cosa Nostra. Paolo Ruggirello, ex deputato dell’assemblea regionale siciliana (Ars), è stato arrestato ieri, nel Trapanese, con l’accusa di associazione mafiosa. L’arresto è stato compiuto all’interno dell’operazione antimafia “Scrigno’, che ha visto finire in manette altre 24 […]

Leggi tutto
La nostra è una realtà indipendente. Insieme possiamo crescere. Se vuoi sostenerci

Fai una donazione con il pulsante PayPal

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: